POMPE CHIMICHE DISINCROSTANTI

Unità di disincrostazione chimica per impianti di medie e grosse dimensioni

PFT61/108/230/315

UNITÀ DISINCROSTANTI COMPOSTE DA POMPE ANTIACIDO, SERBATOI DI VARIO VOLUME E FILTRI DI RACCOLTA. LAVORANO TRAMITE FLUSSAGGIO DI LIQUIDI PULENTI. PRIVE DI PARTI METALLICHE A CONTATTO CON I FLUIDI, SONO ESENTI DA CORROSIONE.

    • Portata massima di 40 m³/h e prevalenza massima di 25 m w.c.
    • Accoppiabili a differenti serbatoi dalla capacità di 60/108/230/315 litri.
    • Motori elettrici trifase standard: potenze da 0,25 2 kW a 3 kW.
    • Materiali costruttivi pompe interne: PP, PVC, PVDF.
    • Per la disincrostazione rapida di impianti di medie e grandi dimensioni.
    • Senza parti metalliche a contatto diretto con i fluidi in pompaggio.
    • Al loro interno: pompe chimiche verticali modello AS20, AS30, AS40, AS50.
    • Compatibili con i più comuni detergenti chimici e liquidi disincrostanti.

    COME FUNZIONANO

    Con il tempo, all’interno di impianti civili e industriali si possono facilmente formare incrostazioni di varia natura. Tutte le pompe disincrostanti della Serie PFT, indipendentemente dalla loto taglia, hanno la precisa funzione di eliminare queste impurità: i depositi vengono disciolti chimicamente attraverso il flussaggio di opportune soluzioni acide, riportando il funzionamento degli impianti a livelli di normalità. Ovviamente, non avendo parti metalliche a contatto con i liquidi chimici in pompaggio, i PFT garantiscono un’ottima resistenza all’aggressione chimica.

    Pompa Volume serbatorio Q max m³/h H max m w.c. Motore Raccordi portagomma
    PFT61 GP10 30 litri 3 20 550 W 3/4" Ø 20 mm
    PFT108 AS20 108 litri 4 6.5 0.25 kW Ø 25 mm
    PFT230 AS30 230 litri 14 16 1.5kW Ø 30 mm
    PFT230 AS40 230 litri 23 18 2.2 kW Ø 40 mm
    PFT315 AS30 315 litri 14 16 1.5 kW Ø 30 mm
    PFT315 AS40 315 litri 23 18 2.2 kW Ø 40 mm
    PFT315 AS50 315 litri 40 25 3 kW Ø 60 mm

    LE POMPE CHIMICHE INSTALLATE

    Pompe chimiche in plastica resistenti a liquidi corrosivi

    Le pompe chimiche AS, installate all’interno dei disincrostatori Savino Barbera, ovviamente sono sempre compatibili con la natura chimica dei liquidi disincrostanti. Ma le pompe sono anche idonee al pompaggio di fluidi contenenti eventuali impurità occasionalmente disciolte dal procedimento di disincrostazione: gli ampi passaggi interni delle pompe verticali e la particolare forma conica delle loro giranti, permettono infatti il passaggio dei solidi liberati dal lavaggio chimico. Inoltre, le taglie delle pompe in plastica AS vengono sempre scelte in base alle prestazioni richieste e alle necessità di flussaggio.

    CARATTERISTICHE TECNICHE

    ATTACCHI SU MISURA

    A partire dal modello PFT108, le connessioni di aspirazione e di mandata di cui possono essere dotati i disincrostatori della serie PFT sono: attacchi flangiati, portagomma o attacchi filettati.

    NO AI FERMO-MACCHINA

    I PFT Savino Barbera lavano e disincrostano senza necessità di smontare tubazioni o circuiti e senza determinare nessun fermo-impianto delle unità produttive.

    Disincrostatori portatili per la pulizia di depositi, incrostazioni e sedimenti

    POMPE ANTI-CORROSIONE

    All’interno dei disincrostatori PFT sono installate pompe chimiche verticali i cui materiali plastici vengono selezionati in base al liquido disincrostante da convogliare.

    ACIDI DI VARIA NATURA

    Alcuni esempi di acidi compatibili: acido cloridrico (acido muriatico), acido cloridrico tamponato, acido citrico, acido formico, acido acetico, acidi passivanti.

    CARATTERISTICHE TECNICHE

    ATTACCHI SU MISURA

    A partire dal modello PFT108, le connessioni di aspirazione e di mandata di cui possono essere dotati i disincrostatori della serie PFT sono: attacchi flangiati, portagomma o attacchi filettati.

    NO AI FERMO-MACCHINA

    I PFT Savino Barbera lavano e disincrostano senza necessità di smontare tubazioni o circuiti e senza determinare nessun fermo-impianto delle unità produttive.

    Disincrostatori portatili per la pulizia di depositi, incrostazioni e sedimenti

    POMPE ANTI-CORROSIONE

    All’interno dei disincrostatori PFT sono installate pompe chimiche verticali i cui materiali plastici vengono selezionati in base al liquido disincrostante da convogliare.

    ACIDI DI VARIA NATURA

    Alcuni esempi di acidi compatibili: acido cloridrico (acido muriatico), acido cloridrico tamponato, acido citrico, acido formico, acido acetico, acidi passivanti.

    le opzioni che fanno la differenza

    Telaio mobile per impianto disincrostazione chimica Savino Barbera

    telaio mobile

    Telaio fisso per impianto disincrostazione chimica Savino Barbera

    telaio fisso

    Camicia di contenimento per impianto disincrostazione chimica Savino Barbera

    camicia di contenimento

    A seconda delle necessità di utilizzo, i dispositivi di disincrostazione Savino Barbera possono prevedere varie dotazioni opzionali quali: attacchi flangiati, attacchi filettati, controlli di livello, quadri elettrici di comando, tubazioni flessibili,
    camicie di contenimento, supporti metallici con ruote (versione trasportabile), telai con piedi di appoggio (versione fissa).
    Impianto per la disincrostazione di accumuli e fanghiglie da tubi e circuiti

    LAVAGGIO CHIMICO

    Le pompe disincrostanti PFT di taglia medio/grande sono progettate per la rimozione di incrostazioni, sedimenti e ostruzioni di varia natura (ossidi metallici, ruggine, fanghiglie, alghe, incrostazioni calcaree…) che si possono depositare all’interno di impianti di medie dimensioni o di grosse attrezzature industriali (impianti frigoriferi, impianti di condizionamento, caldaie, evaporatori, circuiti di raffreddamento, presse, macchine di stampaggio…). Questi residui si accumulano gradualmente ostruendo i passaggi ed intaccando la resa dei macchinari, sia in termini di scambio termico che di portata. I dispositivi di disincrostazione Savino Barbera sciolgono tutte queste occlusioni e liberano i circuiti.

    Impianto per la disincrostazione di accumuli e fanghiglie da tubi e circuiti

    LAVAGGIO CHIMICO

    Le pompe disincrostanti PFT di taglia medio/grande sono progettate per la rimozione di incrostazioni, sedimenti e ostruzioni di varia natura (ossidi metallici, ruggine, fanghiglie, alghe, incrostazioni calcaree…) che si possono depositare all’interno di impianti di medie dimensioni o di grosse attrezzature industriali (impianti frigoriferi, impianti di condizionamento, caldaie, evaporatori, circuiti di raffreddamento, presse, macchine di stampaggio…). Questi residui si accumulano gradualmente ostruendo i passaggi ed intaccando la resa dei macchinari, sia in termini di scambio termico che di portata. I dispositivi di disincrostazione Savino Barbera sciolgono tutte queste occlusioni e liberano i circuiti.

    HAI UNA RICHIESTA ?

    PARLA CON UN TECNICO

    Chiedi un preventivo

    SENZA SMANTELLARE GLI IMPIANTI

    COSA POSSONO POMPARE
    Le nostre pompe disincrostanti PFT possono pompare differenti fluidi:
    disincrostanti liquidi, tensioattivi, neutralizzanti, miscele alcaline, indicatori di viraggio, detergenti
    acidi, additivi chimici, sgrassanti, inibitori di corrosione, acidi passivanti, agenti disperdenti…

    DOVE POSSONO ESSERE UTILIZZATI
    I PFT Savino Barbera possono essere utilizzati per la pulizia di:
    torri di raffreddamento, caldaie, scambiatori di calore, condensatori, impianti di riscaldamento, termosifoni, radiatori, attrezzature per stampi, circuiti, serpentine…

    COSA POSSONO ELIMINARE
    Le nostre unità di disincrostazione PFT possono eliminare:
    alghe, batteri, residui di corrosione, impurità otturanti, accumuli di fanghiglie, incrostazioni, sali, grumi di ruggine, depositi calcarei…

    E tutto questo, senza smantellare i vostri circuiti e i vostri impianti. Può bastare?

    POMPA DISINCROSTANTE PFT31
    IL MODELLO BASE

    Pompe chimiche disincrostanti per eliminazione di accumuli di fanghiglia e depositi di calcare
    Pompa disincrostante anti-acido per eliminare incrostazioni e depositi da circuiti e serpentine
    image_pdf